Price Shading (prima parte)

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 22-09-2009 9:45 Aggiornato il: 21-07-2017 8:47
⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

forex19Il Price Shading è una pratica usata dai broker forex quando pensano che un prezzo di una valuta sia in un trend crescente. Il broker può scegliere di aggiungere uno o 2 pips al prezzo corrente della valuta.
Questo rende un grosso vantaggio al broker rispetto ai propri clienti, per capire però come proteggerci da questa pratica dobbiamo prima capire cos’è il forex spot market.

Il forex spot market è un mercato interbancario. Le banke scambiano valute tra di loro, dunque i prezzi sono creati tramite la domanda e l’offerta.
I prezzi interbancari vengono mostrati su terminali cone Reuters o Bloomberg e tutte le maggiori banche usano tali prezzi per scambiare valute tra di loro.

I broker hanno in realtà dei conti con una o più banche ed hanno accesso ai prezzi di domanda e offerta che possono quindi scambiare con le banche. Comunque i broker di solito non offrono lo stesso prezzo che ricevono dalle banche ai clienti retali ma ci fanno sopra un mark up ovvero un ricavo.

D’altra parte anche i brokers devono trarre profitto dallo scambio ed alcuni di essi vanno anche oltre mettendo in atto la pratica del price shading ovvero l’aggiustamento dei prezzi che può portare ad avere un ulteriore vantaggio nei confronti dei clienti.

Di solito i broker ricevono una serie di prezzi dalle banche con cui hanno i propri conti e poi fissano i propri prezzi, ovvero aggiungono un margine per se stessi. Quindi per esempio se ricevono un prezzo di 52 – 53 su 41 quando fanno trading sull’euro, questo vuol dire che la loro banca vende loro euro per $1,4153 e lo compra da loro per $1,4152. Se il broker vuole offrire questo scambio al cliente, aggiunge semplicemente un margine al prezzo stesso ed offre ad esempio $1,4154 in sell e $,4151 in buy ed ecco fatto uno spread di 3 punti!

Se ci sono 100 venditori e 100 compratori ed il broker fa un pip per ogni transazione, farà in totale 200 pips. Ma se ci sono 150 compratori e 50 venditori ed il broker fa shading di 2 pips per i buyers e nessuno per i 50 venditori, risulterà un profitto totale di 300 pips.

Lo shading però non è un fattore negativo se lo guardiamo da un altro punto di vista. Come poter trarre un vantaggio dal Price Shading lo vedremo nel prossimo articolo.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.