Migliorare le medie mobili con envelopes e bande

Pubblicato da: ForexAdmin - il: 01-09-2010 0:00 Aggiornato il: 21-07-2017 11:16

Le medie mobili sono un importante e utilizzatissimo strumento per il trading, purtroppo in assenza di trend esse tendono spesso a fornire falsi segnali. Ci sono molte teorie e molti modelli grazie ai quali si riescono ad evitare questi falsi segnali e conseguenti perdite. Molte di esse si appoggiano su altri indicatori, quella che andiamo ad analizzare in questo articolo è invece la tecnica delle Envelopes.

Migliorare le medie mobili con envelopes e bande

Le medie mobili vendono calcolate sommando il prezzo di chiusura di un bene su uno specifico periodo di tempo, solitamente giorni o settimane. Ad esempio la media mobile semplice a 10 giorni viene calcolata sommando il prezzo di chiusura degli ultimi 10 giorni e dividendolo per 10. Giorno dopo giorno il calcolo viene ripetuto, avanzando sempre di un giorno il periodo di riferimento. Questi valori costituiscono quindi una serie di dati e vengono spesso tracciati sul grafico per ottenere dei segnali. I più semplici segnali che usiamo ottenere dalla media mobile sono quelli che indicano una possibilità di acquisto quando la linea dei prezzi incrocia la media mobile dal basso verso l’alto, viceversa si ha un segnale di vendita quando la linea dei prezzi incrocia la media mobile dall’alto verso il basso.

Tali segnali risultano molto utili quando il prezzo attraversa delle fasi di trend, può causare invece dei falsi segnali in fasi di mercato laterale, ovvero quando non siamo in presenza di trend. In figura vengono illustrati con triangoli rossi i segnali di vendita, con triangoli verdi quelli di acquisto. Possiamo notare che sulla sinistra un segnale di vendita prima di una fase di trend segnala una potenziale vendita molto proficua. Sulla destra invece siamo in una fase di mercato laterale, quindi le oscillazioni più frequenti non danno luogo a segnali proficui.
media_mobile_problema

Ma allora come è possibile non incorrere in certi segnali errati?

L’analisi tecnica non è una scienza esatta, ad ogni modo molti analisti hanno sviluppato tecniche sempre più avanzate ed ottimizzate in grado di diminuire il margine di errore, molte delle quali, come detto, si basano sulla conferma del segnale da parte di più indicatori contemporaneamente.

Atteniamoci strettamente all’indicatore della Media Mobile e vediamo quali miglioramenti sono stati apportati.

Un primo miglioramento è stato quello di aggiungere ad una linea di media mobile altre 2 linee che si discostassero del 5% dalla linea originale, una superiore ed una inferiore.

3lineeSMA
In questo modo anziché scattare quando il prezzo incrocia la media mobile, il segnale scatterà quando incrocia sia la media mobile che le altre due linee. In questo modo si riescono ad eliminare tutti quei segnali che scaturirebbero oscillazioni entro un range del 10%, oscillazioni che sarebbero quindi inutili al nostro scopo di operare sul trend.

Queste linee aggiuntive del tutto uguali alla linea di partenza ma spostate di una certa percentuale sono state chiamate envelopes, proprio per il fatto che racchiudono l’indicatore originale.

Procedendo verso questi tipi di studi gli analisti si sono accorti che aumentando la percentuale secondo cui tali linee si discostano, si può arrivare ad un punto in cui il prezzo non supera più le envelopes (soprattutto nel caso di mercati laterali) e quindi si è iniziato ad utilizzare questa tipologia di indicatori per scovare i massimi ed i minimi di oscillazione di un trend. Una tipica strategia che può essere messa in atto è infatti quella di vendere il bene quando il prezzo tocca l’envelope superiore ed acquistare quando il prezzo tocca l’envelope inferiore.

Chester Keltner prima e John Bollinger più tardi, hanno messo a punto due indicatori che si basano proprio sulla capacità di generare i segnali quando il prezzo tocca una envelope (che Kelter ha rinominato banda) inferiore o superiore. Le bande di Keltner sono generate dal calcoli leggermente più complessi delle percentuali. In particolare esse vengono costruite basandosi non solo sul prezzo d chiusura, ma anche sul massimo e sul minimo del periodo precedente.

Bollinger invece ha evoluto il concetto di bande inventato da Keltner prima di lui, utilizzando due deviazioni standard come bande per racchiudere la media mobile semplice, riuscendo in questo modo a contenere il 95% dei movimenti della linea del prezzo.

bande_di_bollinger

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

Miglior broker Licenza broker Deposito minimo Il Bonus iniziale Recensioni Iscriviti subito
CySEC 50 $ Conto demo gratuito Opinioni eToro
stelle
Prova Ora
CySEC 10 € Conto demo gratuito Opinioni IQ Option
stelle
Prova Ora
CySEC 100 € Conto demo gratuito Opinioni 24Option
stelle
Prova Ora
CySEC, MiFID 250 $ Conto demo gratuito Opinioni ITRADER
stelle
Prova Ora

eToro

1
eToro
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 50€
  • Social Trading / Copy Trading
Opinioni eToro Vai al sito

IQ Option

2
IQ Option
  • Deposito minimo basso: 10€
  • Disponibile Trading Criptovalute
Opinioni IQ Option Vai al sito

24Option

3
24Option
  • Licenza: Cysec
  • Deposito minimo: 100€
  • Conto demo gratuito
Opinioni 24Option Vai al sito

ITRADER

4
ITRADER
  • CFD su Forex, indici, materie prime, azioni e criptovalute
Opinioni ITRADER Vai al sito

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

No Comments so far

Jump into a conversation

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.