Individuare la tendenza di mercato: una questione di osservazione

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 29-08-2012 17:11

alt

 
Per individuare una tendenza di mercato occorre innanzitutto conoscere i principi base dell’analisi tecnica, dopodiché è necessario uno studio attento e costante dei grafici di prezzo. Vi sono tre tipi di tendenze che si possono individuare: 
 
– tendenza rialzista
 
– tendenza laterale
 
– tendenza ribassista
 
I tre tipi di tendenza si differenziano tra loro dal comportamento che il prezzo assume rispettivamente alle varie fasi di mercato. I tre tipi di tendenza possono appartenere a tre diversi periodi temporali: 
 
– tendenze primarie ( di lungo periodo )
 
– tendenze intermedie ( di medio periodo )
 
– tendenze di breve termine
 
La tendenza primaria rappresenta una fase di mercato di durata statistica di circa 1-2 anni che riflette tendenzialmente la situazione macroeconomica. Tale tendenza rappresenta una parte del ciclo economico e viene definita toro quando si tratta di una tendenza rialzista ed orso quando la tendenza è ribassista. 
 
Le tendenze intermedie hanno invece una durata che va dalle 6 settimane a 9 mesi, tali tendenze seguono l’andamento della tendenza principale pur presentando fasi dette di correzione che sono in controtendenza con la tendenza di lungo periodo. 
 
Le tendenze di breve periodo hanno una durata di circa 2-6 settimane e sono solitamente imprevedibili perché influenzate da eventi di natura casuale che non hanno nulla a che fare con l’andamento stesso del mercato. Un treder che opera su questo tipo di tendenze solitamente mette in atto strategie di investimento abbastanza veloci e si procura una copertura utilizzando il più delle volte strumenti derivati come le opzioni. 
 
Conoscere ed individuare i tre tipi di tendenze è di fondamentale importanza ai fini della riuscita di qualsiasi investimento, una delle regole fondamentali del trading è, infatti, quella che afferma di non investire mai controtendenza, ma di seguire la tendenza in atto come un surfista non anticipa l’onda, ma si limita a cavalcarla.   


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

No Comments so far

Jump into a conversation

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.