Forex trading: i segnali delle long candle

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 16-11-2012 19:52
alt
 
Fare trading non significa investire e sperare, fare trading significa analizzare il mercato e prendere delle decisioni razionali. Tali decisioni devono essere sostenute dalla capacità dell’investitore di analizzare correttamente e razionalmente le dinamiche di mercato, al fine di poterle comprendere e sfruttare a proprio vantaggio. 
I prezzi sono sempre un ottimo punto di partenza per definire quelli che sono i comportamenti degli investitori e quali le predisposizioni alla vendita e all’acquisto. Una tendenza di mercato si autoalimenta, quindi, basta coglierne una nel suo stadio iniziale e seguirla sino a che non compaiono dei chiari segnali di indebolimento o di inversione.
 
Ci sono moltissimi indicatori tecnici che ci aiutano ad identificare la fase iniziale di una tendenza e a seguirla con profitto, tuttavia, tali indicatori non sostituiscono le capacità di analisi del trader, tali capacità devono essere indipendenti dai segnali degli indicatori che, ricordiamo, vanno sempre interpretati e valutati dipendentemente del contesto. 
Molto spesso gli indicatori offrono anche falsi segnali che, ad un occhio inesperto, potrebbero sembrare segnali di entrata a mercato. Un investitore esperto sa riconoscere un falso segnale da un segnale vero quando lo incontra, lo sa in quanto ha analizzato il contesto in cui questo si è presentato. 
 
Un esempio di segnale operativo che non appartiene a nessun tipo di indicatore è quello dato dalla long candle, questa particolare candelstick si presenta con un real body molto marcato che denota una decisione del mercato. Tale formazione però deve necessariamente essere associata ad un contesto per poter essere valida. In caso contrario la long candle non deve e non può essere considerata come un segnale operativo. 
Il contesto migliore in cui una long candle si può presentare è quello di inversione. Quando una long candle fa la sua comparsa in una zona di resistenza o di supporto, rompendola, allora significa che siamo di fronte ad un chiaro segnale di inversione che deve essere sfruttato in modo tempestivo dall’investitore. 


Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.