Divergenze, momentum e Rate of Change (2/2)

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 19-08-2010 0:00 Aggiornato il: 21-07-2017 11:18
momentum_forexMomentum e Rate of Change
Con le divergenze possiamo identificare un punto abbastanza preciso in cui il momentum del mercato dovrebbe cambiare direzione. Ma al di là del preciso istante, dobbiamo anche accertarci della velocità con cui ci stiamo avvicinando a un potenziale spostamento del momentum. I trend del mercato possono accelerare, rallentare o mantenere un tasso costante di progresso. Un indicatore guida importante che possiamo usare per accertarci di questa velocità è chiamato Rate of Change (RoC). Il RoC confronta il prezzo di chiusura di oggi col prezzo di chiusura X giorni fa, a scelta dell’investitore:
RoC = Prezzo di chiusura di oggi / Prezzo di chiusura X giorni fa
Una formula simile è usata per calcolare il momentum, che è di per sé un mezzo importante per stabilire matematicamente la velocità dei cambiamenti del mercato. Il momentum, tuttavia, sottrae il prezzo di chiusura del giorno precedente con quello odierno:
RoC = Prezzo di chiusura di oggi – Prezzo di chiusura X giorni fa
Il momentum è positivo se il prezzo di oggi è più alto di quello di X giorni fa, negativo se il prezzo di oggi è più basso e zero se il prezzo di oggi è lo stesso. Usando il grafico del momentum che calcola, l’investitore traccerà la pendenza della linea che connette i valori del momentum calcolati per ogni giorno, in tal modo evidenziando in modo lineare se il momentum sta crescendo o diminuendo.
In modo simile, il Rate of Change divide l’ultimo prezzo per il prezzo di chiusura X giorni da adesso. Se entrambi i valori sono uguali, RoC è 1. Se il prezzo di oggi è più alto, allora RoC è maggiore di 1. Se il prezzo di oggi è più basso, RoC è meno di 1. La pendenza della linea che connette i valori di RoC giornalieri evidenzia graficamente se il Rate of Change sta crescendo o diminuendo.
Sia nel calcolo del momentum che del RoC, l’investitore deve scegliere la finestra temporale che desidera usare. Come con la maggior parte degli altri oscillatori, è buona regola tenere la finestra piccola. Gli oscillatori sono particolarmente utili nel rilevare cambiamenti a breve termine nei mercati, o magari entro un arco di tempo di una settimana, mentre gli indicatori che seguono il trend hanno miglior utilizzo per i trend a lungo termine.

Quando il momentum o il RoC raggiunge un nuovo picco, l’ottimismo nel mercato sta crescendo e i prezzi probabilmente saliranno. Quando il momentum o il RoC crollano fino a un nuovo minimo, il pessimismo nel mercato sta diffondendosi e probabilmente i prezzi scenderanno.
Quando i prezzi aumentano, ma il momento o il RoC scendono, un picco massimo è probabilmente vicino. Questo è un segnale importante da guardare quando si vuole mettere al sicuro i propri profitti provenienti dagli investimenti, o limitare le proprie perdite. Se il prezzo tocca un nuovo massimo, ma il momentum o il RoC raggiungono un valore inferiore, una divergenza ribassista è avvenuta, il che è un forte segnale che bisogna vendere. La corrispondente divergenza rialzista è un ovvio segnale di acquisto.

Sommario e conclusione
In termini di psicologia del mercato, gli oscillatori del momentum e del RoC confrontano la stima odierna del valore a una stima precedente, in tal modo misurando i cambiamenti percepibili nell’ottimismo o pessimismo di massa del mercato.
Questi oscillatori sono preziosi indicatori che guidano l’investitore non solo sulla futura direzione del mercato, ma anche sulla sua velocità. Quando combinati con divergenze percepibili, il momentum e il RoC possono stabilire con precisione il momento esatto in cui mercato cambierà direzione. I mercati sono sempre divisi in fazioni di rialzo e di ribasso, e un astuto investitore ha solo bisogno di determinare la relativa forza di ognuna per identificare “chi ha il potere”.

Jason Van Berger

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.