Analisi tecnica e gestione delle risorse di investimento

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 09-07-2013 16:16

Investire nel mercato non é affatto cosa semplice, soprattutto se prendiamo in considerazione la variabile conoscenza, che risulta essere fondamentale ai fini della riuscita degli investimenti. La conoscenza è ovviamente intesa come quell’insieme di nozioni che rendono il trader consapevole di ciò che fa e di ciò che accade nel mercato. Il mercato risponde alla legge della domanda e dell’offerta, tale legge prevede che il prezzo aumenti quanti più investitori aprono posizioni di acquisto e diminuisca quanti più investitori aprono posizioni di vendita.

Se si vuole avere successo nel mercato Forex o comunque in generale nel trading online occorre crearsi le basi dell’analisi tecnica, basi che serviranno sia per costruirsi una propria strategia di trading sia per evitare di restare a bocca aperta di fronte a cambiamenti del mercato che possono essere facilmente individuati attraverso lo studio delle formazioni di inversione.

OCCORE UNA STRATEGIA E POI TANTA DISCIPLINA

Ci sono moltissime strategie di trading che possono essere utilizzate per garantirsi le probabilità a favore, molte delle quali risultano anche molto semplici da attuare. Il problema fondamentale del trading non é però la strategia in se, bensì la disciplina. La disciplina risulta essere tra le variabili più importanti e fa la differenza a parità di strategia un trader disciplinato riesce ad ottenere risultati rispetto ad un trader che non ha la costanza di seguire una strategia di trading in modo razionale.

Per seguire una strategia di trading in modo razionale bisogna prima di tutto cominciare a percepire il denaro come una risorsa, una risorsa che genera altro denaro, in sostanza, bisogna guardare al denaro come ad uno strumento e non come fonte di sostentamento.
Se si guarda come fonte di sostentamento allora se ne percepirà la pochezza e, ogni perdita diventerà troppo pesante da sopportare e troppo grande da affrontare.

LE PERDITE NON POSSONO ESSERE EVITATE, VANNO RIDOTTE

Si investe stabilendo quante probabilità vi siano che il prezzo assuma una certa direzione, se vi sono buone probabilità, allora, si investe seguendo tale direzione, altrimenti si cerca un altro spunto operativo. Non bisogna però dimenticare il ruolo del capitale, che, come abbiamo affermato, deve essere sempre preservato. Per questo motivo il trader deve gestire il suo capitale investendone una piccola percentuale ad ogni operazione di trading.

Generalmente la giusta percentuale di rischio deve essere contenuta in un margine del 5% del capitale totale, percentuale che non andrebbe mai superata a prescindere dalla stima di probabilità a favore della nostra operazione di trading.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.