Le sei cose più importanti da considerare nella scelta del Broker

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 09-05-2011 9:02
Forex-Broker-maniIl mercato del forex al dettaglio è così competitivo che il solo pensiero di dover setacciare tutti i broker disponibili è infattibile.
Scegliere il broker giusto può essere molto difficile sopratutto considerando che molte volte non si conoscono i veri parametri per la scelta e ci facciamo distrarre da banner o simili.
In questa sezione, discuteremo le qualità che si dovrebbe cercare al momento della scelta di un broker forex.

1. Sicurezza

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La caratteristica prima di tutto che un buon broker deve avere è un elevato livello di sicurezza. Dopo tutto, si stanno per mettere in mano del broker i propri soldi, quindi questo aspetto è centrale!
Fortunatamente, il controllo della credibilità di un broker non è molto difficile da fare. Ci sono le agenzie di regolamentazione di tutto il mondo che separano nettamente i broker a cui dare la fiducia da quelli a cui darla meno.
Di seguito è riportato un elenco di paesi con i loro corrispondenti organi di regolamentazione:

Italia: Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob)   
Stati Uniti: Associazione Nazionale Futures (NFA) e la Commodity Futures Trading Commissione (CFTC)
Regno Unito: Financial Services Authority (FSA)
Australia: Australian Securities e della Commissione per gli investimenti (ASIC)
Svizzera: Commissione federale delle banche (CFB)
Germania: Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht (BaFin)
Francia: Autorité des Marchés Financiers (AMF)
Prima ancora di pensare di mettere i vostri soldi in un mediatore, è bene assicurarsi che il broker sia un membro degli organismi di regolamentazione di cui sopra.

2. Costi di transazione (spread)

Non importa che tipo di trader sei, piaccia o meno, sarai sempre soggetto a costi di transazione.
Ogni singola volta che si opera, si dovrà pagare sia per la diffusione o una commissione, questo spinge naturalmente a cercare le tariffe più convenienti e più economiche. A volte può essere necessario sacrificare transazioni basse per la scelta di un broker più affidabile.
Si tratta di trovare il giusto equilibrio tra sicurezza e bassi costi di transazione.

3. Deposito e ritiro soldi

Un buon broker vi permetterà di depositare fondi e ritirare i tuoi guadagni senza problemi. I Brokers non hanno alcun motivo per rendere difficile per voi il ritirare i vostri profitti. Il vostro mediatore dovrebbe assicurarsi che il processo di ritiro sia veloce e regolare.

4. Piattaforma di Trading

Nel forex trading online, gran parte dell’attività di negoziazione avviene attraverso la piattaforma di trading. Ciò significa che la piattaforma di trading del vostro broker deve essere facile da usare e stabile. Quando siete alla ricerca di un buon mediatore, è importante sempre verificare che la sua piattaforma di trading sia qualitativamente adeguata, magari attraverso un periodo significativo di test in demo. Altri elementi da valutare sono la presenza adeguata di indicatori e linee di studio, la presenza di feed con le ultime notizie finanziarie, i consigli e la chat con gli altri operatori, la presenza del metatrader e del mobile trading e altri strumenti che a seconda della propria propensione diventano essenziali.

5. Esecuzione

E ‘obbligatorio che il vostro broker scambi al miglior prezzo possibile i vostri ordini.
In condizioni normali di mercato (ad esempio, di liquidità normali, non durante i comunicati stampa importanti o eventi a sorpresa), non c’è davvero alcun motivo per cui il vostro broker non offra un prezzo uguale tra il momento del click su buy e l’effettiva esecuzione dell’ordine.
Per esempio, supponendo che si disponga di una connessione stabile a internet, se si clicca su “buy” EUR / USD per 1.3000, si dovrebbe ottenere esattamente quel prezzo o in un’intorno di micro-pips di esso. La velocità con cui si completano gli ordini è molto importante, soprattutto se sei uno scalper.
Una differenza di pochi pips di prezzo può rendere molto più difficile essere in attivo con il proprio trading.

6. Servizio Clienti

I Brokers non sono perfetti, e quindi bisogna scegliere un broker che si potrebbe facilmente contattare in caso di problematiche riscontrate.
La competenza dei mediatori quando si tratta di problemi di supporto di account o tecnico è importante tanto quanto le loro prestazioni su traffici di esecuzione.
Scegliete broker con supporto full time e testateli adeguatamente anche durante il periodo di conto demo per valutarne la disponibilità.

Per un’analisi comparativa consigliamo questa sezione: https://www.forexguida.com/FOREX-Broker/


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Plus500
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Vasta scelta di CFD
Deposito min: 100 €
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.