Forex trading: dove conviene investire?

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 13-11-2012 18:45
alt
 
 
Grazie alla moderna tecnologia tutti possono avere accesso ai dati in tempo reale di qualsiasi prodotto finanziario. Tempo fa sarebbe stato impensabile che una persona comune potesse, standosene comodamente seduto in casa propria, investire in borsa avendo a disposizione grafici aggiornati in tempo reale e piattaforme di trading gratuite e altamente professionali. L’investimento in borsa è diventato alla portata di tutti, non sono più i consulenti finanziari ad investire per conto dei privati, ma i privati stessi che investono i loro risparmi direttamente sul mercato. 
 
Ovviamente siamo lontani dal veder scomparire la figura del consulente finanziario che ancora oggi continua a consigliare di investire in una azienda anziché in un’altra. Di sicuro molte persone non hanno ne il tempo ne la voglia di capire quali sono i meccanismi che regolano il mercato e quali sono le dinamiche che spingono i prezzi verso una direzione precisa. 
Nonostante ciò, su internet si possono trovare risorse che sino a poco tempo fa erano scritte solo nei libri di trading, quindi, anche un utente medio senza alcuna nozione di trading potrebbe imparare ad investire nel mercato praticamente gratis. 
 
DOVE CONVIENE INVESTIRE
 
Per rispondere a questa domanda bisogna capire che il mercato giornalmente è ricco di occasioni di trading, ovviamente, bisogna cercarsi un mercato molto volatile, ossia, con un numero di oscillazioni giornaliere rilevati. Uno dei mercati da sfruttare è sicuramente quello valutario, il più volatile in assoluto. 
Nel mercato valutario, o mercato forex, giornalmente si possono verificare oscillazioni in grado di garantire, al trader attento ed esperto, buone opportunità di guadagno. 
 
Qualunque sia il mercato di riferimento ciò che davvero conta è riuscire a gestire il proprio capitale in modo razionale. Da una recente indagine infatti è emerso che il vero problema dei trader che perdono non è relativo alla loro scarsa preparazione, bensì alla loro mancanza di disciplina. Molti, pur conoscendo le dinamiche che muovono il mercato, si fanno condizionare troppo dalla propria emotività, finendo per investire il proprio capitale in modo irrazionale, rischiando così di esporsi anche a perdite considerevoli.
Per evitare di dilapidare l’intero capitale è necessario imparare a gestirlo in modo razionale. Non c’è bisogno di conoscere tecniche particolari di money management per gestire al meglio i propri risparmi, basta infatti evitare di utilizzare l’intero capitale per un solo investimento. 
Bisogna stabilire un tetto massimo, in termini di percentuale, di capitale da mettere a rischio per ogni singola operazione. Ad esempio la percentuale massima universalmente accettata sembrerebbe essere del 5% del capitale per ogni investimento. Utilizzando tale accorgimento si subirebbe, in caso di perdita, una variazione del 5% che si potrebbe poi riuscire a recuperare in tempi brevi, anche nella stessa giornata di trading. 


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.