Come sviluppare un piano di trading nel Forex: errori da non fare

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 20-03-2022 16:29

Attenersi al proprio piano di trading, anche quando le tue emozioni ti dicono di ignorarlo, è il marchio di fabbrica di un trader di successo.

Certo, questo non significa affatto che tu debba seguire ciecamente il tuo piano il 100% delle volte. Senza dubbio, di tanto in tanto ti troverai in una situazione in cui il tuo piano sarà reso completamente inutile da qualcosa al di fuori del tuo controllo.

Dunque, devi essere consapevole delle debolezze del tuo piano, così come delle mutevoli condizioni di mercato, per sapere quando seguire il tuo corso d’azione predeterminato ti porterà al fallimento invece che al successo.

Sapere quando la situazione sta davvero cambiando, rispetto a quando le tue emozioni stanno cercando di tenere il passo è qualcosa che verrà con la pratica, ma anche essere consapevoli della disparità è un enorme passo nella giusta direzione.

Di seguito ecco alcuni consigli per sviluppare un piano di trading vincente nel Forex.

Evitare i trade che sono out of the money

Anche se ci sono alcune strategie che possono trarre addirittura vantaggio da posizioni out of the money (ne parleremo in un altro articolo), si può essere certi che sono quasi certamente l’eccezione, non la regola.

Ricorda, il mercato Forex non opera come il tradizionale mercato azionario. E, dunque, comprare basso e vendere alto non è una strategia sempre valida, soprattutto se agisci con strumenti derivanti come le opzioni. Se una call sul Forex è out of the money, c’è generalmente meno del 10% di possibilità che ritorni a livelli accettabili prima della sua scadenza. Il che significa che se acquisti questo tipo di opzioni, quello che stai facendo è poco meglio del gioco d’azzardo!

Evita di aggrapparti troppo strettamente alla tua strategia di partenza

La strategia di trading personalizzata che hai creato e seguito è un passo importante per fare trading in modo corretto. Questo non significa che sia l’ultima strategia di cui avrete bisogno, tuttavia, tutt’altro. La tua strategia di trading di base è una strategia che dovrebbe essere sempre in continua evoluzione, man mano che le circostanze che circondano le tue abitudini di trading cambiano e si evolvono.

Inoltre, al di fuori della tua strategia principale, vorrai probabilmente creare piani aggiuntivi che sono più specificamente adattati a vari stati del mercato o strategie specifiche che sono utili solo in una stretta fascia di situazioni. Ricorda, più sei preparato prima di iniziare una giornata di trading, maggiore sarà il tuo livello di profitto complessivo, è così semplice.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.