Voglia D’Africa – Nuovi spot dove investire

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 25-10-2010 12:21
investire_africaLo si era già accennato nell’articolo sui nuovi paesi emergenti. I mercati africani da inizio anno hanno mostrato, secondo l’indice Morgan Stanley Capital International, un aumento del 23% sorpassando i paesi asiatici e attirando l’attenzione dei fondi comuni.
Il potenziale di sviluppo dell’Africa.
Soffermiamoci per prima cosa sulle condizioni macroeconomiche. Se si da un ‘occhiata a come è cresciuto  il PIL reale dal 2001 al 2009, in base ai dati di Sociètè Generale, si può notare come questa crescita sia di circa 1,5 punti percentuali superiori a quella dei paesi sviluppati.  Non si dimentichi, inoltre, che il 2009 è stato il quindicesimo anno consecutivo di crescita del PIL procapite.
Le ingenti risorse ancora da sfruttare e i cambiamenti in atto in ambito sociale fanno ben sperare nel continuo sviluppo del continente africano. 
Concentriamoci ora sull’assetto finanziario della zona. L’Africa ha 28 mercati azionari di cui 11 nati a partire dal 1985. L’incidenza dei listini africani sulla totalità delle borse emergenti è tutt’altro che trascurabile. Infatti, in termini di capitalizzazione, rappresentano l’8-9%.  Le differenze tra Nord e Sud Africa, però, risultano importanti: al primo posto si posiziona il Sud Africa con 467,8 miliardi di dollari di capitalizzazione seguito da Egitto (80,2 miliardi), Marocco (68,4 miliardi), Nigeria (37,8 miliardi) e Kenya (13,3 miliardi).
Chi ha voglia d’africa?
Maggiore interesse verso i paesi africani è stato mostrato dai colossi europei delle telecomunicazioni e dei beni di consumo e non solo il tradizionale settore delle materie prime.
Per fare alcuni esempi Vodafone ha insediato la propria attività  in Africa sub-sahariana, Ghana e Sud Africa mentre France Télécom è presente in molti paesi della zona nord occidentale. Questo è facilmente spiegabile: secondo la Banca Mondiale, negli 11 maggiori paesi africani, il numero di utilizzatori di cellulari è passato ai 13 miioni del 200 ai 235 milioni del 2008, lievitando di circa 20 volte.
Il settore bancario, ancora poco sviluppato, ha enormi potenziali di crescita e per questo motivo Hsbc e Standard Chartered stanno competendo per acquisire la Nedbank, quarta maggiore banca del Sud Africa.
Il settore dei consumi privati, anche grazie all’espansione della classe media, è destinata a diventare il maggiore driver della crescita del PIL. Non per altro il gruppo americano Walmart non ha nascosto il suo interesse per la Massmarket, terza catena distributiva sudafricana.
Elisa Ghione


🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.