L’IDEX (Italian Derivatives Energy Exchange)

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 27-08-2012 12:12
borsa_tecnicaIl mercato italiano dei derivati gestito da Borsa Italiana si è recentemente arricchito di un nuovo segmento: l’IDEX, nato per favorire lo scambio di prodotti derivati regolamentati sull’energia.
Durante il primo periodo di avvio del mercato i contratti in negoziazione sono futures baseload – fornitura per 24 ore giornaliere – con periodo di consegna mensile, trimestrale e annuale.
Per favorire un‘elevata liquidità dello strumento è stato previsto il cash settlement dei contratti in luogo della consegna fisica, in modo da non disincentivare la partecipazione al mercato di operatori puramente finanziari.
Altro accorgimento tecnico adottato è quello della struttura a cascata dei futures: al termine dell’ultimo giorno di negoziazione le posizioni aperte sono sostituite da posizioni equivalenti nei tre futures trimestrali con periodo di consegna pari ai trimestri aprile – giugno, luglio – settembre, ottobre – dicembre e nei tre futures mensili con periodo di consegna pari ai mesi gennaio, febbraio e marzo che compongono il periodo di consegna del futures annuale.
Il futures mensile, negoziato fino all’ultimo giorno di Borsa aperta precedente il periodo di consegna, viene regolarmente pagato in cash.
Sempre per incrementare la liquidità operano i Primary Market Makers con precisi obblighi di quotazione su un certo numero di scadenze e con vinvoli di spread.
Il prezzo di liquidazione viene determinato sulla base di una media aritmetica dei PUN orari durante il mese di consegna. Quindi chi acquista un futures sull’IDEX e poi l’energia sul mercato spot MGP pagherà alla fine questa energia, al prezzo di acquisto sull’IDEX dato che la CCG verserà la differenza, positiva o negativa, tra questo prezzo e quanto pagato sul Mercato del Giorno Prima. Le aziende possono operare sul mercato dell’IDEX tramite un intermediario finanziario, modalità più conveniente se negoziano alti volumi, o direttamente, purchè soddisfino determinati requisiti.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Termini di ricerca:

  • idex cosè?
  • IDEX è il mercato italiano dei derivati energetici