Approfondimento sulle opzioni garantite

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 13-03-2013 0:00
abc_forex_tradingRimanendo nell’ambito delle obbligazioni garantite, un caso significativamente diverso è rappresentato dalle asset-backed Securities (ABS) e mortage-backed securieties (MBS). Questi titoli di debito sono frutto di una tecnica di finanziamento – nota come cartolarizzazione dei crediti o securitisation – che “consente di smobilizzare poste attive illiquide convertendole in attività negoziabili attraverso la creazione di un titolo cedibile sul mercato”.In estrema sintesi, tale smobilizzo ha luogo nel seguente modo:

    Un originator – che può essere un intermediario finanziario oppure un’impresa industriale o commerciale – individua un insieme di sui crediti dotati di caratteristiche relativamente uniformi per quanto riguarda la vita residua, le modalità di pagamento degli interessi e di rimborso del capitale, le garanzie collaterali;

    l’insieme di crediti così selezionato viene venduto ad una entità esterna, creata appositamente ed avente come suo unico scopo quello di supportare l’operazione di cartolarizzazione (special purpose vehicle – SPV);

    per finanziare l’acquisizione dei crediti, lo SPV effettua una emissione di obbligazioni (ABS oppure MBS).Il servizio di tale prestito obbligazionario è garantito dai flussi di cassa generati dagli attivi coinvolti nell’operazione di cessione. In altre parole, i pagamenti man mano effettuati dai debitori principali sono ceduti per corrispondere gli interessi e rimborsare il capitale investito agli acquirenti delle obbligazioni. La denominazione inglese di ABS significa infatti titoli garantiti da attivi ed analogamente MBS significa titoli garantiti da crediti ipotecari. L’emissione di BAS ed MBS è spesso frazionata in diverse tranche, caratterizzate da un diverso ranking in caso di incapacità dello SPV di far fronte ai propri impegni a causa di insolvenze nel portafoglio crediti acquisito. La tranche più junior è spesso riacquistata dallo stesso originator. Per diminuire ulteriormente il rischio a carico degli investitori “finali”, l’operazione viene poi spesso assistita  da garanzie prestate da soggetti terzi, spesso di natura curativa e specializzati nel settore, oppure da linee di credito bancario.


Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.