Come scegliere i titoli su cui investire

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 08-03-2012 8:03 Aggiornato il: 17-01-2017 13:16
⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Bada alle piccole spese: una piccola falla affonda una grande nave. – Benjamin Franklin

 

Bisogna porre molta attenzione alla scelta dei titoli su cui investire il tuo capitale, una scelta sbagliata, o troppo avventata, può, oltre che scoraggiare le tue attività future, farti perdere parte dei soldi, che sono la primissima cosa da salvaguardare quando si investe in borsa.
La scelta dei titoli va operata utilizzando dei criteri oggettivi. Innanzitutto è bene avere una visione globale dei titoli, per questo risulta utile raggrupparli in settori di appartenenza :
  • Settore bancario
  • Settore assicurativo
  • Settore petrolifero
  • Settore farmaceutico
  • Settore tecnologico
I settori sovraesposti non sono, ovviamente, tutti i settori possibili, ho ritenuto opportuno citare i più rilevanti, quelli, cioè, su cui puntare il tuo capitale.
Imposta una somma di denaro da dedicare all’investimento in borsa, una volta stabilita la cifra fraziona il tuo capitale in 4-8 parti ( dipendentemente dalla somma, piccola o medio-grande, che hai deciso di investire ).
Quindi ti dedicherai all’acquisto di quattro, otto titoli, appartenenti ai settori citati, scegli i titoli su cui investire non in base a quanto hai sentito parlare bene del titolo, anche se risulta un fattore importante non è di rilievo ai fini di una scelta, ma in base al suo andamento sul mercato.
Per conoscere l’andamento di un titolo è necessario conoscerne la storia, quindi informarsi sui progressi compiuti da tale società.
Analizza, quindi,  i grafici storici del titolo ( dell’ultimo anno ) considera che un titolo valido è un titolo che presenta dati positivi ( grafici in salita ), soffermati non sulle oscillazioni, ma guarda il grafico annuale nella sua totalità. È altresì importante conoscere i bilanci dell’ultimo anno, le aspettative future, e tutti i fattori economicamente rilevanti associati a quel particolare titolo.
Riferimenti utili: Borsainside.com

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.