Come reagirà l’euro dopo il taglio dei tassi di interesse?

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 29-04-2013 15:17
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>

Le voci di corridoio riguardanti un possibile taglio dei tassi di interesse da parte della Banca Centrale Europea si fanno sempre più forti e decisamente più concrete. Il prossimo giovedì, con tutta probabilità, assisteremo al taglio dei tassi di interesse con un abbattimento di 0,25 punti base. La decisione sarebbe giustificata del resto dall’esito negativo dei dati macroeconomici della zona euro, primo tra tutti quello relativo all’indice IFO, che ha decretato definitivamente la necessità di tagliare i tassi di interesse.

La possibile decisione della BCE é stata sottolineata anche dalla banca di investimento Goldman Sachs, dove l’analista Thomas Stolper afferma:

“L’indice IFO -si legge nella nota- ha definitivamente spostato l’ago della bilancia dalla parte del taglio.”

LE POSSIBILI REAZIONI DELL’EURO

Molte sono le ipotesi riguardanti la reazione della moneta unica al taglio dei tassi di interesse. La più accreditata é quella relativa alla previsione di Goldman Sachs. Secondo gli analisti della banca di investimento l’euro non si indebolirà rispetto al dollaro per 3 ragioni:

1º il mercato ha già scontato il taglio
2º possibile rialzo dell’euro grazie al calo dello spread
3º il mercato del denaro già fa riferimento a tassi più bassi di quelli attuali

Per quanto riguarda lo spread, secondo gli analisti di Goldman, é quasi incredibile che il fattore non abbia già innescato una forte tendenza rialzista dei prezzi, infatti, sempre secondo gli analisti, il problema che si porrebbe una volta scesi i tassi di interesse é opposto: ossia avremmo comunque un euro forte che non agevolerebbe affatto i paesi periferici della zona euro.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.