Bilancia commerciale Ue – Aprile 2010

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 15-04-2010 12:50
  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26 — Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Ricevi la tua MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici in 19 valute. Scopri di più sul sito ufficiale >>

  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Ricevi la tua MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici in 19 valute. Scopri di più sul sito ufficiale >>

flag_euroLe vendite al dettaglio americane di marzo hanno sorpreso in positivo, ma non sono bastate a dare sostegno al dollaro. Il +1,6% mensile che ha battuto le previsioni degli analisti aveva dato un lieve sussulto al biglietto verde, ma è stato il presidente della Fed, Ben Bernanke, a frenare gli entusiasmi. Le parole con le quali si è espresso nella sua audizione al Congresso hanno ancora una volta spinto in là nel tempo la fine della politica espansiva della banca centrale americana.

A questo punto, un ulteriore sostegno al progresso dell’euro potrebbe arrivare dai dati della bilancia commerciale dell’Eurozona, che saranno diffusi nella giornata di venerdì. Il saldo tra importazioni ed esportazioni dovrebbe rimanere negativo, ma assai meno del dato del mese precedente. Le previsioni danno -0,5 miliardi di euro, contro i -8,9 miliardi del mese precedente. Proprio l’indebolimento dell’euro nei confronti delle altre principali valute ha contribuito, in realtà, alla ripresa dell’export del Vecchio Continente.

Ora, però, un ulteriore dato positivo sull’economia europea potrebbe invertire il circolo, spingere gli operatori a comprare più euro e tornare a rendere in fretta meno competitive le vendite al di fuori dei confini dell’area della moneta unica. In contemporanea sarà pubblicato anche l’indice armonizzato dei prezzi al consumo del mese di marzo. Prevista una crescita su base annua dello 0,9 per cento.

È cresciuto, invece, il deficit della bilancia commerciale americana. A febbraio è aumentato del 7,4% a 39,70 miliardi di dollari dai 36,95 in gennaio (dato rivisto da 37,29). Una performance lievemente peggiore delle attese degli analisti, che avevano previsto un incremento a quota 39 miliardi. Nel mese le esportazioni sono salite dello 0,2% a 143,17 miliardi mentre le importazioni sono aumentate dell’1,7% a 182,88 miliardi.

Di Alfredo Ranavolo

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
24option
  • Licenza: CySEC
  • Segnali di trading
  • Deposito min: 250 €
Segnali di trading forniti da Trading Central Prova Gratis 24option opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
IG Markets
  • Licenza: CySEC-FCA
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG Markets opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK;
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni
IQ Option
  • Licenza: CySEC;
  • Opzioni Forex;
  • Deposito min: 10€.
Opzioni Forex - deposito minimo basso Prova Gratis IQ Option opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.