Cosa specifica un sistema per il CFD

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 25-05-2011 0:00
cfd-come-funzionanoQuindi diamo un’occhiata a quello che un sistema di trading CFD specifica:
1. Su quali strumenti si sta operando:
Ad esempio si potrebbe stare operando con CFD UK (FTSE), CFD a quote australiane (ASX), o CFD USA (NASDAQ, S&P500), CFD sulle materie prime, o CFD sugli indici ecc.
2. Quali sono le condizioni per l’ingresso
Cioè, cosa deve accadere per aprire una posizione su CFD. Ad esempio, i sistemi possono usare una azione sui prezzi o degli indicatori per segnalare che un CFD si sta muovendo in una certa direzione, e quindi ha un’elevata chance di successo sul mercato. Altri sistemi usano dei pattern grafici che sono o sistematici (bianco e nero) o discrezionali.
3. Quali sono le condizioni di uscita
Cioè cosa deve accadere per chiudere una posizione. Ad esempio, si può usare uno stop iniziale o uno stop mobile. Quando si apre una posizione a 5.50$, si può fissare uno stop iniziale a 5.30$ in modo che se la posizione va contro la propria direzione e il prezzo va sotto i 5.30$, il sistema permette di uscire dalla posizione. Questo taglia le perdite. In questo ipotetico esempio la perdita è di 20c per CFD posseduto oltre a i costi e alle commissioni.
Lo stop mobile è uno stop che si muove man mano che il mercato va nella direzione desiderata (ad esempio in alto per le posizioni lunghe), per proteggere i propri guadagni, ed anche per uscire eventualmente quando il mercato si gira contro la propria direzione positiva. Questo sistema fa correre i profitti e li preserva.

4. Le regole di gestione del rischio
Cioè, quanto flottante si è disposti a piazzare in ogni posizione.
La gestione del denaro è importante perché se non si hanno regole di gestione del denaro, e si mettono proporzionalmente molti fondi in ogni operazione, anche un piccolo numero di perdite potrebbe far saltare tutto il proprio conto.
Ci possono essere operazioni di successo o degli insuccessi, quindi avere una buona gestione del denaro è di vitale importanza per assicurarsi che le operazioni in perdita non intacchino troppo il proprio conto, e permette di continuare a fare trading per sviluppare quei profitti che il metodo utilizzato dovrebbe produrre. Con un sistema redditizio, la curva di pareggio cresce ma non va in una direzione perfettamente rettilinea.
Infatti durante i test su dati storici, si dovrebbe avere testato il proprio sistema con un preciso modello di gestione del denaro, per vedere gli effetti su profitti e costi storici, e si dovrebbe scegliere un modello che sia adatto al proprio sistema.
Bisognerebbe comunque cercare la giusta consulenza finanziaria prima di iniziare a fare trading.

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.