Futuro positivo a 1,16 per cambio euro-dollaro secondo BNP Paribas

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 21-02-2016 18:58 Aggiornato il: 07-10-2018 17:16

Secondo il parere degli analisti di BNL Paribas, il cambio euro-dollaro è destinato ad un imminente rialzo in questo 2016. Pochi giorni fa infatti, BNL ha condiviso con i propri clienti, una propria analisi relativa all’andamento del cambio euro-dollaro per questo nuovo anno di trading forex. Una analisi che si prospetta avere un sentimento rialzista per il futuro del cambio euro-dollaro. BNP Paribas punta forte sulla presenza di un rally rialzista per metà 2016, precisamente nel mese di Giugno, che porterebbe il cambio euro-dollaro a toccare le vette del livello 1.16. Un livello che il cambio euro-dollaro non tocca dall’Agosto 2015, dato che per adesso il cambio euro-dollaro continua a muoversi in un trend laterale iniziato a Giugno 2015, con la linea di resistenza proprio fissata al livello 1.15.

Previsioni rialziste per il cambio euro-dollaro da BNP Paribas

Come abbiamo già detto, gli analisti di BNP Paribas puntano forte sulla futura presenza di un breve, ma intenso, trend rialzista a fine secondo trimestre 2016. In poche parole, BNP Paribas ha fissato il livello di 1.16 per il cambio euro-dollaro. Livello di quotazione che sarà raggiunta proprio a fine Giugno 2016, in un’estate di trading forex rovente. Gli analisti di BNP Paribas credono che il contesto economico mondiale sia molto debole (basta vedere la crisi nei mercati finanziari cinesi), e che ciò spingerà la Federal Reserve americana a rinunciare a proseguire con il piano di aumento degli interessi sul dollaro. Non solo, ciò farà desistere pure Mario Draghi e la Banca Centrale Europea nel piano di stimolo del Quantitative Easing di ben 25 miliardi mensili.

forex-trading2

Inoltre BNP Paribas non crede che gli investitori andranno a ricerca investimenti in stati al di fuori l’Unione Europea, proprio a causa del rischio fragilità degli altri mercati finanziari. Nonostante i rendimenti in zona euro siano magri, e nonostante il piano Quantitative Easing e relativo acquisto di titoli da parte della BCE che favoriscono il deflusso della moneta unica, per gli analisti di BNP Paribas gli investitori europei preferiranno continuare a puntare su investimenti nell’Eurozona. Anziché rischiare di finire in “spiacevoli” avventure in mercati finanziari fragili, o non più affidabili come un tempo. Infatti, le performance dell’ultimo anno dell’euro sono dovute anche agli investitori che si sono presi troppi rischi, e anche perdite, con tentativi di investimenti in paesi esteri (in primis il continente Asiatico).

L’analisi finanziaria di BNP Paribas si sofferma poi sulla continua, e stabile, divergenza di vedute tra le politiche monetaria della Federal Reserve americana e della Banca Centrale Europea. La convinzione è che la Federal Reserve americana non sia più in grado di sostenere il piano di aumento di interesse sul dollaro, che presto dovrà abbandonare o almeno “congelare”, vedendo gli sviluppi futuri dei mercati finanziari. Dall’altro lato dell’oceano invece, la BCE sarebbe pronta ad una mossa opposta. Infatti, la Banca Centrale Europea potrebbe ben presto annunciare un taglio di altri 15 punti base per il tasso d’interesse.

analisi_tecnica_cambio_euro-dollaro_settimana_22-26_febbraio_2016

La visione degli analisti di BNP Paribas rimane però sempre tendente al rialzo. Per questo motivo i loro analisti finanziari hanno deciso di selezionare il livello di 1.16, livello che come si vede dal grafico forex del cambio euro-dollaro qui sopra, è un livello raggiunto durante un picco rialzista nel trend laterale che ormai prosegue da Giugno 2015.  Per BNP Paribas il cambio euro-dollaro dovrebbe tornare a quei livelli di scambio entro la fine del mese di Giugno 2016, ovvero fine secondo trimestre. Però, proseguono gli analisti, questo rally sarebbe solamente momentaneo, dato che il livello di quotazione a fine anno 2016 è stato fissato a quota 1.14. Quota leggermente inferiore rispetto al picco che il cambio euro-dollaro dovrebbe raggiungere nel mese di Giugno 2016.

Si tratta ovviamente sempre di previsioni, seppur fatte da analisti finanziari professionisti, ma l’analisi fornita da BNP Paribas fa sorgere comunque dei dubbi. Il trend laterale infatti prosegue da un periodo di mesi sostenuto, quasi un anno, e la previsione di un rally rialzista non è così scontata. Il livello di resistenza fissato a 1.15 (linea rossa sul grafico forex), è stato più volte testato senza successo (a parte proprio una singola rottura e relativo picco a 1.16). La possibilità che accada di nuovo uno scenario del genere, per poi tornare verso il basso a quota 1.14, sembrerebbe una sorta di déjà vu. Uno scenario in pratica già visto nello scorso anno di trading forex nel cambio euro-dollaro. Di certo vi è solamente il fatto che il cambio euro-dollaro nel mese di Marzo prenderà una decisione di movimento (tendente al rialzo o ribasso). Molto dipenderà proprio dalle decisioni dei due attori economici principali: da una parte la Federal Reserve americana, dall’altra la Banca Centrale Europea. Saranno proprio loro a dare una “scossa” al futuro andamento del cambio euro-dollaro, con decisioni drastiche che potrebbero portare a scenari interessanti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.

Termini di ricerca:

  • euro dollaro