Cambio euro dollaro e Market Movers – Analisi forex 06 Giugno 2016

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 06-06-2016 11:04

Quello che è appena iniziato è forse il giugno più caldo degli ultimi anni dopo gli eccessi cinesi dello scorso Agosto 2015 che si sono rovesciati a cascata anche sul periodo a cavallo tra il 2015 e il 2016.

Con la pubblicazione dei dati sui nonfarm payroll usciti venerdì, particolarmente deludenti, il mercato ha completamente rivisto le proprie certezze in termini di prospettive sui possibili rialzi dei tassi da parte della Federal Reserve, con il rinvio a dopo l’estate ormai visto per certo.

L’esiguità del numero dei nuovi occupati di Maggio ha creato un vero e proprio terremoto sui mercati con lo storno immediato dell’azionario e un fortissimo sell off di dollaro statunitense che ha interessato soprattutto la moneta unica e lo yen giapponese che si sono riportati in condizione di estrema forza.

Sul fronte europeo si intensifica la volatilità sulla sterlina per effetto della pubblicazione dei sondaggi sul tema brexit che vedono il fronte del “leave” in vantaggio sullo “stay”. Nonostante l’endorsement da parte di forti personalità in campo politico, economico e sociale, la campagna prosegue ed è destinata a catalizzare l’attenzione degli operatori non solo sul fronte interno, ma anche a livello internazionale.

Il brexit rappresenta infatti il maggiore elemento di instabilità sui mercati finanziari e i rischi legati alla vittoria del “leave” rappresentano uno degli aspetti maggiormente sotto osservazione da parte degli analisti: dal punto di vista politico, infatti, la vittoria degli indipendentisti potrebbe creare un forte dissesto negli equilibri europei fortemente provati dalla crisi migratoria e soprattutto sostenere e fomentare l’avanzata dei movimenti populisti e nazionalisti, a partire dalle prossime votazioni in Spagna a distanza solo di qualche giorno.

Market Movers

08:00 Germania Ordinativi industriali m/m cons. -0.5% prec. 2.6%

10:00 Eurozona Discorso Constancio (BCE)

15:45 Eurozona Discorso Coeuré (BCE)

18:30 Stati Uniti Dirscorso Yellen (FED)

CAMBIO EURO DOLLARO (EUR USD)

EURUSD

Dopo aver recuperato terreno sul dato di venerdì sul mercato del lavoro a stelle e strisce, la moneta unica consolida l’area di 1.1350 nonostante i dati deludenti dal comparto industriale tedesco. L’attesa rimane concentrata per i discorsi di importanti esponenti della BCE in mattinata e soprattutto del governatore della FED Janet Yellen nel pomeriggio che sarà chiamata a fornire l’interpretazione dell’istituto di Constitution Avenue sulle prospettive in termini di politica monetaria e sul dato sui nonfarm payroll pubblicato venerdì scorso.

Cambio Sterlina dolaro (GBP USD)

GBPUSD

Il cable continua in territorio invariato rispetto alla settimana scorsa dopo che il susseguirsi dei sondaggi sul tema brexit ha creato un sensibile aumento della volatilità sul rapporto tra sterlina inglese e biglietto verde che si attesta in apertura dei mercati europei in area 1.4430, in ribasso dai massimi a 1.4575 toccati in concomitanza del pessimo dato sui nonfarm payroll. Pesano soprattutto l’incertezza e l’incognita delle votazioni che si terranno il prossimo 23 Giugno e che con ottima probabilità saranno il focus della seconda parte del mese.

Cambio Dollaro Yen (USD JPY)

USDJPY

Lieve storno dello yen giapponese in apertura delle piazze europee con il cambio USDJPY che ritorna in area 107.10 dai minimi toccati a quota 106.50 anche per effetto del riassorbimento dell’estrema volatilità di venerdì scorso oltre ai risultati in territorio positivo delle piazze europee dopo le chiusure contrastate delle borse asiatiche. L’assenza di dati macroeconomici di rilievo e l’attesa per il discorso del governatore della FED Janet Yellen dovrebbero disegnare un andamento piuttosto interlocutorio per il cambio USDJPY su cui ovviamente incombe la scure della Bank of Japan che in più di un’occasione aveva sottolineato la disponibilità ad intervenire in caso di eccessivo apprezzamento della divisa nipponica.

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.