Cambio euro-dollaro forex: analisi tecnica del 6 Ottobre 2015, pattern cuneo verso la fine

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 06-10-2015 13:19

Nella giornata di ieri il cambio euro-dollaro ha chiuso con un ribasso dello 0.30%, raggiungendo un massimo giornaliero a quota 1.1289. Ma a seguito del massimo vi è stato un ribasso, che non si è fermato nemmeno con il rilascio dei dati sull’indice ISM non manifatturiero (uscito nettamente sotto le aspettative: dal valore previsto di 57.5 ci si è attestati ad un valore di 56.9). La tendenza ribassista nel cambio eur-usd ha quindi portato a toccare il minimo giornaliero di 1.1173, in coincidenza proprio con la chiusura della borsa americana di Wall Street.

Dopo aver trattato in breve la giornata di trading appena passata, andiamo a focalizzarci e ad analizzare la giornata odierna, 6 Ottobre 2015, per quanto riguarda l’andamento dell’euro-dollaro nel mercato del Forex.

Market mover importante: discorso Mario Draghi BCE

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Uno dei market mover, ovvero notizie economiche o finanziarie legate al mondo dell’economia/finanza globale, più importanti avverrà proprio oggi pomeriggio: alle ore 19.00 (ora italiana) il Presidente della Banca Centrale Europea (BCE) Mario Draghi terrà una conferenza di natura finanziaria, per analizzare la corrente situazione economica europea.

Considerato il buon andamento delle varie borse europee nel lunedì appena passato, molti analisti e trader si aspettano l’annuncio, da parte del Presidente della BCE, di una ulteriore manovra espansiva, andando quindi ad aumentare l’importo e durata del Quantitative Easing europeo (per ora fisso al Settembre 2016 come data di scadenza). Aggiungiamo a ciò il probabile rialzo nei tassi di interesse per quanto riguarda il dollaro da parte della Federal Reserve americana, ed il raggiungimento della parità nel cambio euro-dollaro sembra cosa fatta, una pura formalità. Molti analisti puntano infatti l’inizio del nuovo anno 2016 come momento adatto per l’aumento nei tassi di interesse americani.

Il discorso tenuto da Mario Draghi rimane comunque una notizia a cui porre molta attenzione in caso si stia operando con il cambio euro-dollaro. Spesso e volentieri infatti, i mercati forex del cambio eur-usd seguono, almeno nei minuti successivi, le notizie rilasciate da esponenti di peso nel campo finanziario. Soprattutto se le loro dichiarazioni riportano una qualche notizia positiva o negativa. Suggeriamo quindi cautela per chi ha già delle posizioni aperte o vuole aprire delle posizioni poco prima o dopo le ore 19.00 (ora italiana).

Situazione cambio euro-dollaro: analisi tecnica giornata 6 Ottobre 2015

Dopo aver parlato brevemente di cosa ci ha riservato la giornata passata, e cosa ci riserverà la giornata odierna, andiamo a vedere nello specifico l’analisi tecnica per il cambio eur-usd proprio per la giornata di oggi 6 Ottobre 2015.

Dando un’occhiata rapida al grafico euro-dollaro con timeframe ad un giorno, possiamo notare che si sta formando esattamente un pattern alquanto noto dell’analisi tecnica: il cosidetto “cuneo” (in inglese “wedge”), un pattern che può essere simbolo di continuazione o inversione del trend. Il pattern cuneo è caratterizzato dall’alternarsi di massimi e minimi sempre più contratti, ed è formato da due trendline convergenti. Normalmente impiega da uno a tre mesi per formarsi: guarda caso infatti, nel cuneo visibile nel grafico euro-dollaro, si ha l’inizio intorno al 19 Agosto 2015 e oggigiorno ci troviamo al 6 Ottobre 2015. Fatevi un conto al volo, e noterete subito che il cuneo sta per giungere al termine (così anche come si può riscontrare sul grafico: l’andamento dei prezzi è sempre più contratto).

pattern_cuneo_euro-dollaro_ottobre2015

Bisogna quindi porre molta attenzione alla prossima settimana di trading, e comunque stare molto attenti ad aprire posizioni sull’euro-dollaro proprio in questi giorni. Da come si nota dal grafico, la rottura del cuneo dovrebbe avvenire intorno al 16 Ottobre 2015: dopo la rottura o vi sarà un rialzo oppure un ribasso nel cambio euro-dollaro. E’ questo il momento adatto per aprire le proprie posizioni: una volta avvenuta la rottura e confermato il trend, rialzista o ribassista, si potrà operare di conseguenza.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.