Le OPA

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 04-07-2012 19:09
borsa_tecnicaSi tratta di operazioni in cui un soggetto propone alla generalità degli azionisti la possibilità di vendere loro titoli detenuti ad un prezzo predeterminato, ovviamente superiore alla quotazione di mercato. Più in particolare, si parla di offerte pubbliche di acquisto quando il corrispettivo pagato dal proponente è rappresentato da denaro contante, mentre si parla di offerte pubbliche di scambio quando il corrispettivo della transazione è rappresentato da altri strumenti finanziari (prevalentemente azioni od obbligazioni). Ma per quali motivi si dovrebbe fare ricorso a questo tecnicismo?

Queste operazioni rappresentano una delle tipiche forme del controllo societario. Ossia, si tratta di una delle modalità attraverso le quali è possibile effettuare una acquisto aziendale, in alternativa alla contrazione diretta con il socio o soci di maggioranza. Si tratta di una strada particolarmente rapida e conveniente nel caso in cui l’oggetto dell’acquisizione sia una public company.

Alternativamente, le OPA possono essere uno strumento di riorganizzazione aziendale, laddove siano lanciate all’interno della società stessa, con il fine semplificare la struttura attraverso una successiva operazione di fusione.

Infine, l’OPA rappresenta la via naturale per realizzare le cosiddette operazioni di delisting ovvero l’uscita di una società dal listino di una borsa valori regolamentata.

Nella maggior parte dei casi si tratta di operazioni di finanza volontarie, ossia lanciate spontaneamente dal proponente, il quale valuta che questa sia la via migliore per raggiungere i suoi scopi. In alcuni casi però la via delle OPA (come ad esempio in Italia) è imposta da legislatore ed in questi casi è più corretto parlare di OPA obbligatorie. Volendo rimanere ad un livello classificatorio, si possono distinguere le OPA parziali e quelle totalitarie, a seconda che oggetto della trattativa sia una determinata percentuale o il complesso dei titoli in circolazione. E ancora è possibile individuare Opa amichevoli da quelle ostili, a seconda che l’offerente abbia o meno raggiunto un accordo preventivo con il management della società target. In particolare succede talvolta che OPA a partire come ostili si trasformino in amichevoli durante il loro svolgimento, a seguito di un processo di contrattazione fra le parti interessate.


Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.