La durata del prestito obbligazionario

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 26-02-2013 7:33
forex_italiaLa durata dell’emissione dei prestiti obbligazionari è molto variabile. Convenzionalmente si distingue tra:
•    Breve termine: durata compresa tra 1 e 4 anni
•    Medio termine: durata compresa tra 5 e 12 anni
•    Lungo termine: durata superiore a 12 anni
Nell’ambito del lungo termine, la massima durata è definita per ora sperimentata è sta pari a 100 anni. Verso la metà degli anni ’80 hanno inoltre avuto un breve periodo di successo i cosiddetti titoli irredimibili o perpetual bonds: obbligazioni senza scadenza, emesse generalmente da banche, provviste di una facoltà di rimborso esercitabile dall’emittente.
Viste le diverse tipologie di piano di ammortamento, una domanda è d’obbligo: che cosa si deve intendere per “durata”? Nel caso dei bullet bonds, infatti, la durata ovviamente coincide con la data prevista per il rimborso integrale del prestito. Nel caso in cui invece siano usate metodologie di ammortamento diverse, è necessario adattare di conseguenza il concetto. Per i prestiti il cui rimborso avviene gradualmente con il metodo pro quota, si può per esempio distinguere fra:
•    Durata massima, pari al data in cui il finanziamento viene definitivamente estinto;
•    Durata media, pari alla media ponderata delle diverse scadenze in cui sono versate agli investitori quote in conto capitale, calcolata usando come pesi di ponderazione l’entità di tali quote.
Per i prestiti che sono ammortizzati usando il metodo dell’estrazione a sorte e per i prestiti che prevedono la clausola call, si può invece distinguere tra:
•    Durata massima, pari al durata in cui il finanziamento viene definitivamente estinto
•    Durata minima, pari alla prima data in cui il titolo può essere rimborsato
•    Durata attesa, intesa come media ponderata delle varie scadenze in cui i titoli possono essere rimborsati, calcolata usando come pesi di ponderazione la probabilità dell’avvenimento.


✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
BDSwiss
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC - BaFin- NFA - FSC - FSA
Oltre 250 coppie Forex e CFD su azioni, indici, energie e metalli
MetaTrader 4 e 5
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
8
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.