Cosa sono gli indicatori macroeconomici fondamentali?

Pubblicato da Luca M -

 

alt
 
Bella domanda, e la risposta é ancora più bella ed affascinate. Ovviamente rispondiamo a questa domanda per un motivo ben preciso, ossia, quello di poter fare trading utilizzando appunto gli indicatori macroeconomici che, come forse saprai, vengono utilizzati in analisi fondamentale. Gli indicatori macroeconomici o indici macroeconomici sono semplicemente dei numeri, ricavati statisticamente in un arco di tempo predeterminato, che forniscono informazioni riguardanti un particolare settore dell’economia. L’insieme dei risultati di un indicatore o di più indicatori indica un peggioramento o un miglioramento dell’economia, o in particolar modo, del settore a cui l’indicatore fa riferimento. 
 
DATI MACROECONOMICI E DATI MICROECONOMICI
 
Tenendo presente che a noi interessano i dati macroeconomici risulta comunque utile conoscere la differenza che c’è tra le due categorie. I dati microeconomici riguardano lo studio dei costi o dei benefici di una azienda o di un singolo consumatore, sono cioè dati “particolari” e non generali; al contrario, i dati macroeconomici rappresentano l’intera economia di una nazione o di più nazioni messe insieme. Proprio per questa ragione, i dati macroeconomici vengono detti anche dati fondamentali. 
 
I dati macroeconomici possono essere utilizzati per fare trading, ma la loro funzione é molto più complessa e amplia, infatti, i dati macroeconomici sono utili ai governi per prendere decisioni che riguardano l’economia di una nazione. I dati macroeconomici prendono in esame particolari aspetti dell’economia, mettendoli a confronto sia con le previsioni fatte dagli analisti su quel particolare dato, sia sull’esito dello stesso dato riguardante però il periodo precedente a quello attuale. In questo modo, attraverso i dati possono essere tracciate delle tendenze che incideranno poi anche sulle previsioni future. 
 
COSA SUCCEDE QUANDO UN DATO MACROECONOMICO VIENE PUBBLICATO?
 
La pubblicazione di un dato macroeconomico é sempre associata ad un’alta volatilità del mercato. Ovviamente gli investitori attendono con ansia l’uscita dei dati macroeconomici, che, come abbiamo già detto, rappresentano l’andamento dell’economia reale. Vengono poi fatte delle previsioni su tali dati, le previsioni sono spesso attendibili, ma capita che un dato risulti superiore o inferiore alle aspettative, ciò può causare, nel breve termine, dei movimenti di prezzo che, se ben sfruttati, possono far conseguire ingenti guadagni. 


Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.forexguida.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.