Sequenza fibonacci e ritracciamenti

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 19-09-2013 14:48


A tutti i traders, e non solo, è nota la sequenza dei numeri creata da Leonardo Fibonacci. 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89 e via dicendo. Dove, ad esempio 5 + 8 = 13 e 8 + 13 = 21.

Utilizzata finanche per identificare i cicli naturali legati alla vita e alla morte, la serie dei numeri calcolata dal matematico pisano, nel XIII secolo, riveste un notevole rilievo nell’analisi moderna dei mercati finanziari.

Talvolta infatti i grafici che registrano le oscillazioni dei prezzi non riescono a fornire indicazioni sufficientemente chiare sulle zone di consolidazione, premessa per le formazioni di aree supportive e di resistenza del mercato, a seguito di una esplosione del momentum che genera un strappo direzionale consistente delle quotazioni.

In quest’ambito la sequenza fibonacci può sostenere comunque l’attività di trading mappando i supporti e le resistenze nelle estensioni rapide dei prezzi, mediante i valori fissi 0,618 (salvo la serie iniziale 5:8 = 0,625) e 1,618.

Nello specifico, il valore 0,618 assume importanza nei ritracciamenti e si ricava dividendo un numero-fibonacci per quello immediatamente successivo. Dividendo invece uno dei numeri della sequenza per quello subito precedente si ottiene 1,618, strumentale alla identificazione delle aree di resistenza nelle fasi di espansione del mercato.

Per l’operatore finanziario dunque non ha significato la sequela dei numeri, ma la relazione che generano 0,618 o (61,8%) e 1,618.

Di conseguenza, i software progettati per decifrare le quotazioni di supporto utilizzano i riferimenti 0,618 nei ritracciamenti e i derivati di 61,8% per graduare gli altri livelli supportivi, come quello inferiore 0,382 equivalente al valore percentuale 38,2%.

61,8% individua un supporto relativamente profondo in cui è più probabile l’inversione long del mercato.


Appuntamento a lunedì su trader blog

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.