Guadagnare in Borsa avendo fiducia in se stessi

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 14-11-2013 15:10


Gran parte delle operazioni in profitto derivano dal fatto di conoscere le basi del movimento del prezzo, infatti é la struttura e la configurazione del mercato che forniscono le informazioni necessarie ad anticipare l’andamento prossimo della quotazione del titolo e della valuta.

In quest’ambito si pongono le regole dell’analisi tecnica e gli indicatori che monitorano i fondamentali delle economie di riferimento che affiancano il lavoro essenziale del trader nella individuazione delle tendenze.

Tuttavia il complesso integrato di questi fattori inizialmente potrebbe non bastare, soprattutto quando vengono inopportunamente sottovalutati gli aspetti legati al money management e alla leva finanziaria, l’unico valido strumento offerto dalle piattaforme dei brokers per gestire la volatilità dei rapporti valutari.

Nello specifico, e sulle esperienze di chi scrive, le regole tassative che fissano la parte del capitale esponibile al 2% o al 5% del saldo trading possono essere liberamente disattese quando si raggiuga una consapevolezza sufficiente ad intendere ogni lotto negoziato come un investimento proiettato verso un profitto futuro, ed in questo compito di valutazione è la leva finanziaria che svolge il ruolo più importante.

Probabilmente è quest’ultimo il lato più difficoltoso dell’operatore di borsa, perchè spesso conduce a testare le capacità soggettive di sofferenza emotiva misurate sullo stato di perdita che tutti i traders alternano con le situazioni connesse ai guadagni.

In merito molti investitori hanno tratto giovamento dagli insegnamenti degli psicologi del trading che accelerano l’acquisizione delle giuste motivazioni e del vantaggio mentale che si aggiunge a quello ottenuto con il processo formativo.

D’altra parte sviluppando fiducia in se stessi diventa più semplice applicare le regole sui riferimenti costruiti giorno dopo giorno, sapendo cosa si sta facendo quando si scambia denaro reale, in un contesto che dovrebbe andare al di là della singola operazione.

Appuntamento a lunedì su trader blog

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.