FX e coefficienti di sensibilità delle opzioni

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 09-09-2013 8:00 Aggiornato il: 01-02-2016 20:00

Conoscere le variabili che influenzano la convenienza all’acquisto o alla vendita di un’opzione, sono fattori che coinvolgono non soltanto chi investe direttamente in derivati, ma anche il forex-trader che voglia percepire le forze che spingono il mercato valutario sottostante.

Analogamente colui che opera sui mercati direzionali e sulle azioni, attraverso il posizionamento sugli strike delle opzioni americane, usufruisce di uno strumento di analisi quantitativa e di un vantaggio aggiuntivo nell’attività previsionale del prezzo di mercato legato al titolo.

Greche Variabili di mercato Prezzo della Call Prezzo della Put
Delta Il prezzo del sottostante aumenta Sale Scende
Delta Il prezzo del sottostante diminuisce Scende Sale
Vega La volatilità aumenta Sale Sale
Vega La volatilità diminuisce Scende Scende
Theta Il tempo passa Scende Scende
Rho I tassi di interesse aumentano Sale Scende
Rho I tassi di interesse diminuiscono Scende Sale
(Delta) Il dividendo delle azioni aumenta Scende Sale
(Delta) Il dividendo delle azioni diminuisce Sale Scende

Nello specifico i coefficienti che fungono da reagenti sul prezzo dell’ asimmmetrico sono :

1.Il sottostante

2.La volatilità

3.Il trascorrere del tempo

4.I tassi di interesse

5.I dividendi, qualora l’opzione abbia come sottostante indici e azioni.

In particolare lo stacco dei dividendi produce un deprezzamento dell’azione, poiché gli utili periodici societari sono un diritto del possessore e non di chi possiede l’opzione.

C’è da specificare che le opzioni sui futures governativi tedeschi e americani, come quelle trattate al Mini Dow Jones del CME non sono condizionate dalla variabilità dei tassi di interesse.

Per misurare il grado di reattività del prezzo delle opzioni alla modifica dei coefficienti di sensibilità si utilizzano le greche:

Delta = Calcola l'oscillazione del premio dell'opzione alla variazione del sottostante.
Gamma = Calcola l'oscillazione del Delta dell'opzione alla variazione del sottostante.
Vega  = Calcola l'oscillazione del premio dell'opzione al variare della volatilità.
Theta = Calcola l'oscillazione del premio dell'opzione al trascorrere del tempo.    
Rho   = Calcola l'oscillazione del premio dell'opzione in funzione dei tassi di interesse.

Appuntamento a domani su trader blog

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.