Conta i traders prima di investire

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 17-06-2013 8:00



Il numero delle posizioni vacanti nel mercato delle currency e dei valori mobiliari é un fattore che contribuisce ad integrare l’analisi della tendenza di titoli e monete nel breve e medio termine.

Inoltre, i valori di mercato prodotti dagli scambi di valuta rispondono necessariamente alle dinamiche della elasticità della domanda di beni e servizi, per cui la quotazione prima o poi corregge se il prezzo sale, e tende a rimbalzare su livelli subito più alti quando il prezzo sta scendendo, in piena coerenza con la teoria delle onde di Elliot.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Ciò determina un andamento oscillatorio ed irregolare del titolo che non lascia intravedere la direzione futura del cross valutario, nè il target. Per determinare il peso del trend e individuare l’orizzonte previsionale di un rapporto di cambio é utile calcolare il numero di venditori e compratori complessivi che partecipano alla formazione del prezzo.

Si tratta di un processo cumputazionale semplice, eseguibile grazie ai dati settimanali rilasciati dalla U.S. Commodity Futures Trading Commission .

Dalle indicazioni fornite dall’ ente governativo statunitense si può verificare quando la densità delle negoziazioni é elevata, e conseguentemente é probabile un’inversione del mercato di riferimento. Allo stesso tempo é constatabile l’incremento degli investitori che sostiene il rialzo o il ribasso delle quotazioni.

La raccolta dei dati é realizzabile a fronte delle transazioni eseguite dagli operatori non commercial (hedge funds, traders trend following), oppure rispetto a quelle collocate dai commercial (banche d’affari come Merryll Lynch, Goldman Sachs….).

Nello specifico, gli operatori non commercial amplificano le variazioni attuali del sottostante mediante l’utilizzo aggressivo della leva finanziaria, mentre i commercial sono operatori contrarian, dunque se il mercato sale vendono, e comprano quando scende.

Appuntamento a martedì su trader blog

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.