Leading Indicatori Canada – 17 giugno 2010

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 17-06-2010 11:01
flag_Canada_FOREXIl Canada, passato quasi indenne dalla fase più critica della crisi mondiale scoppiata nella seconda metà del 2008 rischia di impantanarsi in quelle conseguenze che tale crisi ancora si porta dietro a livello globale. Ne è solo una delle testimonianze il probabile calo del leading indicator di maggio, previsto per venerdì 18 giugno, con le aspettative di una discesa dell’incremento allo 0,7% dallo 0,9% del mese precedente.

Si tratterebbe, comunque, della dodicesima variazione positiva consecutiva, anche se la meno incisiva dall’inizio dell’anno e che non consentirebbe di raggiungere quota 240 punti, oramai a portata di mano (il dato di aprile è a 237,2 punti).

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Che il momento del Paese nordamericano non sia proprio il migliore in assoluto da inizio anno è dimostrato anche dall’andamento della moneta. Il dollaro canadese, dopo un buon inizio di settimana, giovedì risulta in decisa flessione rispetto sia al cugino americano che all’euro.

Dietro quest’inversione di marcia c’è un concetto semplice e indigesto per chi cerca sicurezze come quelle che il Canada generalmente offre: maggiore incertezza. Certificata dalle parole del governatore della Banca centrale, Mark Carney, secondo il quale “programmare la politica monetaria in questo momento è impossibile”.

Si naviga a vista, dunque, in attesa di comprendere le conseguenze sulla produzione e sull’inflazione dell’andamento non brillantissimo della domanda domestica e, soprattutto, della minor fiducia nei confronti della ripresa globale. Senza dimenticare che le evidenze macroeconomiche restano, finora, piuttosto favorevoli. Compresa l’ultima: un incremento della produttività del lavoro dello 0,7% nel primo trimestre 2010. Anche se quella del trimestre precedente è stata rivista a un, comunque positivo, +1,2% dal +1,4% della prima lettura.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.