Fiducia consumatori Usa – 27 dicembre 2010

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 27-12-2010 13:09
flag_USA_FOREXL’ultima settimana dell’anno è inevitabilmente povera di dati, di spunti e di movimenti sul mercato, con gli operatori che riducono i flussi, impegnati soltanto a chiudere posizioni. Nella penuria, però, qualcuno si dà da fare per smuovere il mercato. È il caso della Cina che, sorda alle sirene delle festività, sceglie il giorno di Natale per dare un nuovo ritocco ai tassi di interesse, portandoli al 5,81%, con un rialzo di 25 punti base.

La reazione immediata del Forex ha portato a un incremento delle quotazioni del dollaro, verso il quale sono scattati gli acquisti “rifugio”, sul timore che la seconda economia mondiale sia destinata a rallentare. Ma è stato un movimento di breve respiro, finito in fretta sulla sensazione che, in un caso del genere, le conseguenze sulla crescita mondiale sarebbero deleterie anche per gli Stati Uniti.

I segnali dell’ultimo periodo sono stati, invece, tutti di altro segno per l’economia americana. Anche in presenza di una disoccupazione che stenta a diminuire, le evidenze provenienti dal settore manifatturiero, dall’andamento del Prodotto interno lordo, perfino dai consumi, fanno intravedere un perdurare della fase positiva per l’economia d’oltreoceano. Alla quale gli operatori si aggrappano, visto che in Europa non si può contare su un clima altrettanto ottimista.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Negli Stati Uniti sembrano sulla strada buona per ritrovare la fiducia anche i consumatori. Uno degli ultimi dati dell’anno sarà, infatti, la lettura di dicembre dell’indicatore di fiducia relativo agli acquirenti di beni e servizi. Previsto un incremento da 54,1 a 56 punti. Una conferma ulteriore di una rinnovata propensione a spendere che potrà estendere i suoi effetti sul 2011.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.