Fiducia Consumatori Giappone – 9 novembre 2010

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 09-11-2010 14:20
giappone_forexLa Borsa giapponese è tornata, la scorsa settimana, a fornire una buona performance dopo un lungo periodo di chiusure in rosso. A spingerla sono stati i conti, in più di un caso molto migliori delle attese, forniti da alcune delle principali società nipponiche. Comprese quelle del settore auto, che ha beneficiato, però, fino allo scorso trimestre, di incentivi sul mercato interno che sono venuti a mancare.

Anche se qualcuno ha rivisto al rialzo gli utili per l’intero esercizio, le tinte sul resto di esso restano, comunque, in generale piuttosto fosche. Anche i consumatori non sembrano credere molto alla sostenibilità della crescita nel Paese. Il dato sulla fiducia in ottobre è previsto in calo a 40,8 punti, dai 41,4 del mese precedente. I consumi interni non sembrano destinati a un’impennata in breve tempo. Sarebbe più che mai fondamentale, dunque tenere viva la componente fondamentale delle esportazioni.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Ma anche su questo versante i colpi assestati all’economia nipponica non sembrano destinati a fermarsi a breve. Fondamentale, in questo senso, è l’apprezzamento ancora decisamente eccessivo che lo yen patisce nei confronti delle altre monete. Se verso l’euro tale situazione si è leggermente allentata, verso il dollaro si scommette su nuovi massimi. La fatidica soglia degli 80 yen per un biglietto verde non è stata ancor violata al ribasso, ma la vicinanza a tale traguardo preoccupa non poco le autorità nipponiche.

Se sul finire della scorsa settimana il dollaro ha riguadagnato un po’ di terreno, all’inizio di quella in corso è stato immediato il dietrofront. Lo yen si è riportato a quota 80,80 nei confronti della valuta americana, e nelle prime sedute ha guadagnato terreno praticamente nei confronti di tutte le altre monete.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.