Consiglio Europeo 16 dicembre 2010

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 16-12-2010 14:32
⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

flag_euro“Difendere l’euro a spada tratta e in ogni circostanza”. Se l’invito viene dalla numero uno dello Stato che avrebbe i migliori, al momento, per defilarsi del tutto dalle vicende della moneta unica, c’è da crederci? L’euroscetticismo cresce in Germania, con l’impressione che la locomotiva tedesca sia zavorrata da un seguito di Paesi coi quali condivide la moneta, ma non il ritmo di marcia.
Le istituzioni di Berlino, però, non si sono mai iscritte (almeno finora) nel novero dei detrattori della moneta unica. Dunque l’invito della cancelliera Angela Merkel, giunto dalle colonne del Bild prima dell’apertura del Consiglio europeo di giovedì e venerdì, va preso per buono.
Anche nel caso in cui le turbolenze sull’Eurozona dovessero peggiorare, “sarebbe di aiuto che tutti i 27 Stati membri dell’Unione restassero uniti”, ha affermato. Includendo, dunque, anche chi all’area della moneta unica non appartiene. E riferendosi, sicuramente, più a Paesi di peso come la Gran Bretagna che non agli Stati periferici ancora privi dei requisiti per prender parte alla moneta unica.
Che resta, pure in maniera meno evidente rispetto a qualche tempo fa (complice anche l’aria di smobilitazione da fine anno) comunque suscettibile di un incremento di pressioni, visti i perduranti dubbi sulla sostenibilità di parecchi debiti sovrani. Mercoledì è toccato alla Spagna fare i conti con lo spettro di un eventuale downgrade.
Potrebbe giungere da parte di Moody’s, a causa di un elevato fabbisogno nel 2011 e le difficoltà alle quali Madrid potrebbe andare incontro nel rifinanziarsi (si parla di scadenze attorno ai 120 miliardi di euro).


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.