Riunione BCE – 12 gennaio 2010

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 12-01-2011 13:42
flag_euroAnche la Bce inizia il suo 2011, con la prima riunione del board per la definizione dei tassi, che si svolge giovedì 13. Il suo presidente, Jean Claude Trichet, ha comunque già parlato a inizio settimana, sostenendo di vedere nelle cifre europee e globali una crescita “più sostenuta del previsto” per questo inizio di nuovo anno.
Non sembrano accorgersene, finora, i mercati che si muovono all’insegna della stessa volatilità che ha contraddistinto la fase finale dello scorso anno. Soprattutto nel Vecchio Continente, dove all’ordine del giorno resta il modo di affrontare il rinnovo dello stock del debito pubblico da parte di Paesi sotto pressione come il Portogallo. Il governo di Lisbona ha finora negato di aver bisogno di un intervento dell’Unione europea.
Sulle quotazioni dell’euro le pressioni sulla periferia dell’area monetaria si fanno sentire, con le quotazioni nei confronti del dollaro tornate a sfondare al ribasso quota 1,30, dalla quale la moneta unica si è allontanata la scorsa settimana. Continua, peraltro, a muoversi all’interno di un trading range piuttosto ristretto, senza riuscire a riguadagnare tale soglia.
Le dichiarazioni ottimistiche degli ultimi giorni non dovrebbero, comunque, avere effetto immediato sulle decisioni che verranno assunte nell’Eurotower. Non ci sono dubbi sul fatto che i componenti del consiglio direttivo confermeranno il tasso di rifinanziamento dell’Eurozona al minimo storico dell’1%, in vigore da maggio 2009. Un primo rialzo dei saggi non è previsto, dagli esperti, prima della seconda parte dell’anno. L’unica vera novità dovrebbe essere la presenza del governatore della Banca dell’Estonia, Paese baltico entrato nell’euro dal primo gennaio.


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

No Comments so far

Jump into a conversation

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.