Redditi e spese personali Usa – 28 gennaio 2011

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 28-01-2011 10:40
flag_USA_FOREXLa riunione della Fed in settimana ha stabilito di mantenere ancora inalterati i tassi di riferimento tra lo 0 e lo 0,25 per cento, come il mercato scontava ampiamente. Nessuna novità di rilievo nemmeno dalle dichiarazioni seguite alla decisione del Fomc, l’organo decisionale della banca centrale. Nonostante i segnali di miglioramento dell’economia, procede senza modifiche il programma di riacquisto di 600 miliardi di bond e restano inalterate le prospettive di modifica dei tassi.

Il clima favorevole all’euro sul mercato dei cambi ne è risultato ulteriormente migliorato, dato che sono andate deluse le aspettative di chi pensava di poter preventivare un accorciamento pur minimo della tempistica di rialzo dei tassi negli Stati Uniti.

D’altra parte, se è vero che nel complesso l’economia americana sembra decisamente più tonica rispetto a qualche tempo fa, ci sono ancora un paio di elementi che pesano fortemente sulle prospettive soprattutto delle casse federali. Il primo è quello della scarsa capacità di creare occupazione. Le illusioni create dall’avvicinamento a quota 400mila delle richieste di nuovi sussidi, la scorsa settimana, sono state frustrate da un repentino ritorno oltre le 450mila richieste. In aumento anche le continuative, che sfiorano i 4 milioni. Una delle voci di spesa che fa lievitare il deficit pubblico, altro costante cruccio delle autorità americane, che prevedono nuovi livelli record per l’anno appena iniziato.

Rispetto a tali fattori, appaiono poca cosa le attese positive per i dati sui redditi personali e sulle spese personali di dicembre, dati in aumento rispettivamente dello 0,4% e dello 0,6% su base mensile. Un segnale importante di tenuta dei consumi e della produttività, sicuramente necessario, ma il tema fondamentale restano sicuramente i troppi che reddito da spendere non ne producono affatto.


logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.