PIL USA Luglio 2010

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 01-07-2010 13:31
flag_USA_FOREXIl terzo trimestre 2010 si apre, sul mercato valutario, all’insegna di variazioni record. Si registra quella in ribasso dell’euro sul franco svizzero, al minimo storico a quota 1,3073 nei confronti della moneta elvetica. Ma se la valuta unica arretra pure nei confronti del dollaro, riportandosi alle soglie di quota 1,22, anche quella americana mostra le corde verso un’altra concorrente.
Si tratta di quello yen che nessuno vorrebbe vedere apprezzarsi, a partire dai giapponesi, e invece viene acquistata quale moneta rifugio dagli operatori. Gli esperti ritengono che il movimento possa proseguire anche al di sotto di quella soglia di 88 nei confronti del dollaro, già indice di una congiuntura economica decisamente scricchiolante. Ne sono specchio i mercati finanziari tutti ancora in affanno.
Tutti gli ultimi segnali arrivati dai dati macroeconomici sono di impronta negativa, con la questione dei deficit pubblici sollevata sia in Europa che negli Stati Uniti a complicare ulteriormente la strada verso la ripresa, ponendo importanti legacci alle politiche espansive che i governi possono attuare per sconfiggere una crisi che davvero pochi ritengono realmente già alle spalle.
Un ulteriore colpo verrebbe assestato se dovesse essere rispettato il dato atteso a giugno sulla disoccupazione negli Usa, data nuovamente in aumento al 9,8%, dal 9,7% dell’ultima lettura. Se il trend discendente dovesse davvero essersi già arrestato, i mercati, pure spesso indifferenti ai dati sul lavoro, vedranno come ancora più remota quella ripresa dei consumi che è il solo volano in grado di invertire il ciclo. Alla vigilia di un week end allungato dalla chiusura del 5 luglio (data la coincidenza con la domenica della Festa di Indipendenza), un tale dato rischia di riversarsi soprattutto su un mercato quasi sempre aperto come quello del Forex.


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.