Market mover forex 6 dicembre

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 05-12-2012 22:23
alt
 
Domani importanti appuntamenti con market mover rilevanti per il mercati mercato forex oltre che due appuntamenti per quanto riguarda due banche centrali: Bank of England e la Banca Centrale Europea.
 
MARKET MOVER 6 DICEMBRE
 
Dollaro australiano
 
Mercato del lavoro: due dati importanti verranno resi noti nelle prime ore della notte per quanto riguarda il mercato del lavoro australiano. Il primo dato riguarda il tasso di occupazione, mentre il secondo è quello di disoccupazione che, secondo le stime, dovrebbe aumentare di 0.1 punti percentuale nel mese di novembre attestandosi al 5.5%.
 
Franco Svizzero
 
Indice dei prezzi al consumo: l’indice rileva l’inflazione del mese di novembre che, secondo gli analisti, dovrebbe scendere dello 0,0%. Nel caso il valore si rivelasse al di sopra delle attese potremmo avere un apprezzamento della moneta.
 
Sterlina Inglese
 
Appuntamento con la Bank of England: le decisioni da prender riguardano sia il quantitative easing ( acquisto titoli ) a 375 miliardi di Sterline, sia il tasso di interesse dello 0,50%.
 
Euro
 
Appuntamento con la BCE: l’appuntamento di domani previsto per le 14:30 genererà sicuramente una buona volatilità, le decisioni riguardano i tassi di interesse che, secondo le stime, dovrebbero restare invariati allo 0,75%. 
 
Dollaro Canadese
 
Permessi di costruzione: uno degli indici più rilevanti è proprio quello legato ai permessi di costruzione. Nel mese di settembre si è assistito ad un calo del 13,2%, mentre per il mese di ottobre si prevede un aumento del 2.3%. Tale aumento, se sarà confermato, porterà a rialzo la valuta di riferimento. 
 
PMI Ivey: indice della Richard Ivey School of Business misura l’andamento economico del paese ponendo come linea di riferimento 50.0, l’espansione si ha quando ai registrano valori superiori e la contrazione invece si verifica quando si registrano valori inferiori. Le stime indicano come valore di riferimento quello posto a 58.8, in aumento rispetto al 58.3 del mese di ottobre. 
 
Dollaro Americano
 
Richieste di sussidi di disoccupazione: questo indice cade settimanalmente e rappresenta un impatto considerevole sulla valuta statunitense. Per la settimana si prevede un calo di sussidi che va dai 393 della scorsa settimana ai 382. Ovviamente se il valore risulta inferiore alle attese si hanno effetti rialzisti sulla valuta di riferimento. 
 
Questi gli appuntamenti da tenere d’occhio per la giornata di domani. Buon trading a tutti.


logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.