Disoccupazione USA – giugno 2010

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 03-06-2010 13:47
flag_USA_FOREXDopo un inizio di settimana ancora difficile, l’euro ha dato segnali di risveglio col passare delle giornate. I mercati si sono intonati positivamente e la moneta unica ne ha subito risentito in positivo, cogliendo i frutti dell’aumentata propensione al rischio che usualmente premia valute più redditizie.

Sull’andamento del cambio dell’euro verso il dollaro pende, però, una spada di Damocle costituita da una congiuntura resa ancor meno attrattiva dall’ultimo dato sulla disoccupazione, che nell’Eurozona ha sfondato il tetto del 10% e non pare avere nemmeno raggiunto il suo picco massimo.

Al contrario, il dato statunitense dovrebbe allontanarsi dal decimo della popolazione attiva. L’ultima rilevazione, per il mese di aprile, era risultata pari al 9,9 per cento. Per maggio si attende un calo dei disoccupati al 9,8%, che coincida con una consistente creazione di posti di lavoro.

Le prime indicazioni, in attesa dei dati ufficiali previsti per venerdì 4 giugno, sono tutte concordanti: la ripresa è accompagnata da un miglioramento della situazione occupazionale. Il tradizionale rapporto della società di servizi al lavoro americana Adp stima in 55mila i nuovi posti di lavoro nel settore privato non agricolo, mentre nell’ultima settimana sono calate di altre 10mila unità le richieste di nuovi sussidi.

Le previsioni più ottimistiche ritengono che nel mese di maggio siano stati creati addirittura 500mila nuovi posti di lavoro complessivamente. Un dato che rimarcherebbe ancora una la distanza attuale tra la fase dell’economia statunitense e quella europea, con inevitabili conseguenze sul cross euro/dollaro.

Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

No Comments so far

Jump into a conversation

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.