Beni durevoli USA – 24 agosto 2010

Pubblicato da: Roberto Rossi - il: 24-08-2010 13:40
flag_USA_FOREXÈ tornata la paura sui mercati mondiali, improvvisamente e in maniera piuttosto violenta, come si conviene a un periodo come quello estivo, quando l’umoralità diventa un fattore ancora più importante. E, infatti, gli operatori hanno del tutto snobbato i dati positivi provenienti dall’Eurozona sugli ordinativi industriali, quotando ora come più che mai possibile ci si trovi nel mezzo di una recessione “double dip” e che, dunque l’economia mondiale debba affrontare una nuova fase di calo dopo quella di timida ripresa.

La conseguenza più evidente è stata il forte apprezzamento dello yen, che è balzato al suo massimo
da 15 anni contro il dollaro e da nove anni sull’euro. Il biglietto verde è piombato a 84,58 rispetto alla moneta giapponese, mentre la moneta unica è arrivata a quota 106,80.

Valori raggiunti mentre si attendeva la conferenza stampa del ministro delle Finanze nipponico, Yoshihiko Noda. Il membro del governo, però, non ha fornito le attese indicazioni su possibili interventi per deprimere la moneta, trincerandosi dietro un “no comment” anche sui livelli bassissimi (ai minimi da 15 mesi) della Borsa di Tokyo.

Se non son bastati i dati dell’industria europea (+2,5% gli ordinativi a giugno rispetto a maggio, +22,6% rispetto a un anno prima) può darsi facciano qualcosa in più, mercoledì, gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti. Si attende un riscatto, a luglio, rispetto all’opaca performance del mese scorso (-1,2% mese su mese). Le previsioni sono per un +3 per cento. Difficile possano essere battute, ma è probabile che un dato in linea sarebbe già sufficiente a far scattare le prese di profitto da parte di chi martedì ha foraggiato la speculazione contro euro e dollaro.


Vai alla home per saperne di più sul Forex Trading online

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Lascia un commento

Non ci sono ancora commenti

Puoi essere il primo a iniziare la conversazione

I tuoi dati sono al sicuro!Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato e i tuoi dati non saranno condivisi con terze persone.